BORSA ITALIANA ed EURONEXT la principale infrastruttura di mercato dei capitali pan-europea.

BORSA ITALIANA ed EURONEXT la principale infrastruttura di mercato dei capitali pan-europea.

Un grande traguardo per il mercato italiano che "passa" dal regno unito ad una dimensione pan-europea.

Euronext ha completato l'acquisizione di Borsa Italiana dal London Stock Exchange. Il prezzo della transazione è stato di circa 4,5 miliardi di euro.

Fa piacere sapere che CDP ed INTESA SAN PAOLO saranno azionisti di riferimento del gruppo, che conta già altri listini nel vecchio continente.

Perchè si tratta di una grande notizia ?

Perchè si crea indubbiamente un mercato europeo forte, che possa competere con i colossi americani, cinesi, inglesi, che consenta una maggiore interconnesione con le economie locali e che sia in grado di attrarre non solo capitali continentali, ma anche mondiali.

L’Italia avrà un ruolo di primo piano.
Finalmente un mercato pan-europeo che può alzare la testa.
Un polo borsistico che raggiunge i 4.000 miliardi di euro di capitalizzazione complessiva (il valore di tutte le società quotate sui vari listini), anche grazie alla dote dei 600 miliardi dei titoli di BORSA ITALIANA.
E che acquisisce anche il "nostro" Mot, il mercato telematico delle obbligazioni su cui vengono trattati obbligazioni e titoli di Stato.

 

FAQ