FONDO ITALIANO d'INVESTIMENTTO - sostegno al tessuto imprenditoriale

FIMIC: Fondo Italiano di Minoranza per la Crescita

800 MILIONI per fare crescere le imprese italiane

Il Fondo italiano di investimento (Fii)  ha lanciato un nuovo progetto che riguarda la creazione di un veicolo dotato di ingenti risorse per sostenere il tessuto imprenditoriale nazionale.

Con un investimento complessivo finale di 800 milioni di euro, il nuovo fondo intende investire in imprese con fatturati da 20 a 250 milioni di euro, in una prospettiva di permanenza di medio lungo termine.

Il fondo di privacy equity dovrebbe chiamarsi FIMIC, ovvero Fondo Italiano di Minoranza per la Crescita.

Ciò che rende il fondo particolarmente interessante, secondo chi scrive, è appunto la prospettiva di insediarsi con quote di minoranza in aziende eccellenti, che facciano parte di filiere produttive rilevanti e di eccellenza per il nostro paese. Spesso infatti le nostre piccole e medie imprese, ma anche tante aziende di grande dimensione, sono detenute da compagini societarie ristrette, spesso facenti parte delle stesse famiglie di imprenditori che difficilmente vogliono cedere quote di maggioranza ad investitori professionali; la prospettiva di percorrere la strada della crescita con un partner finanziario prestigioso, ma di minoranza, potrebbe favorire l'apertura del capitale di svariate realtà oggi "chiuse" ai terzi.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di far crescere l’intero sistema produttivo nazionale, mediante l’intervento in aziende che abbiano progetti di espansione internazionale e soprattutto di acquisizione, per ampliare la loro presenza sui mercati e di diversificare i propri business.

FAQ